Corsi per la sicurezza

FORMAZIONE PER LAVORATORI

Corsi di Formazione per lavoratori

Il 26 gennaio 2012 è entrato in vigore l’accordo Stato/Regioni sulla formazione obbligatoria dei lavoratori in materia di sicurezza e salute sul lavoro. In tale accordo sono contenute le procedure per adempiere agli obblighi di formazione dei lavoratori secondo quanto previsto dall’art.37 del d.lgs.81/2008. Con riferimento all’Accordo sopra citato, si comunica che è vigente l’obbligo di sottoporre a formazione tutti i lavoratori secondo quanto di seguito riportato: tutte le aziende con lavoratori o soci lavoratori, sono obbligate all’Accordo Stato/Regioni, rimane invece facoltativa la formazione per i colloboratori familiari; tutti i lavoratori devono essere sottoposti a formazione (compresi i lavoratori atipici e quelli assunti a tempo determinato); è previsto che ogni lavoratore sia sottoposto ad una formazione generale di 4 ore (per qualsiasi tipo di azienda) alla quale si aggiunge una formazione specifica di durata variabile a seconda del settore di appartenenza dell’azienda; in base al livello di rischio dell’azienda la durata minima complessiva del corso è di

8 ore Aziende a BASSO RISCHIO

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi settore
4 ore di formazione specifica a seconda del settore di appartenenza

12 ore Aziende a MEDIO RISCHIO

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi settore
8 ore di formazione specifica a seconda del settore di appartenenza

16 ore Aziende a ALTO RISCHIO

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi settore
12 ore di formazione specifica a seconda del settore di appartenenza

PREPOSTO GENERICO

Formazione Preposti

Il corso si propone di fornire la formazione obbligatoria ai Responsabili di funzione, servizio, area o settore, ai capireparto, capisquadra, capisala, capiturno, capocantieri etc., e più in generale a tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto, con o senza investitura formale (quindi anche di fatto), in quanto in posizione di preminenza rispetto ad altri lavoratori, così da poter impartire ordini, istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire.
Tali soggetti devono organizzare o sovrintendere l’attività dei lavoratori e necessitano quindi di una formazione specifica che li metta in condizione di poter comprendere adeguatamente il proprio ruolo, i propri obblighi e responsabilità in materia di salute e sicurezza del lavoro. La formazione, se svolta mediante corsi interaziendali, dovrà essere integrata in azienda per gli argomenti relativi a:
Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera;
Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.
Durata del corso: 8 ore

Aggiornamento

Per informazioni sui corsi di aggiornamento contattaci.

DIRIGENTI

Formazione dirigenti

Il dirigente è definito dal D.Lgs. n. 81/2008 come “garante organizzativo” della sicurezza e igiene del lavoro: art. 2 c. 1 lett. d D.Lgs. 81/2008 «dirigente»: “persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa”.


ADDETTO ANTINCENDIO

Formazione addetti antincendio 

E’, secondo gli articoli 18 e 43 del Decreto legislativo 81/2008, il lavoratore che ha avuto il compito di mettere in pratica le attività di prevenzione agli incendi, di evacuazione dei luoghi di lavoro, in caso di emergenza e di salvataggio degli altri lavoratori, in coordinamento con i responsabili di primo soccorso. Il responsabile, sia della nomina sia della formazione dell’addetto antincendio, è il Datore di Lavoro. La normativa sulla sicurezza sul lavoro, ovvero il Testo Unico, prevede corsi specifici per gli addetti antincendio da erogare in base al livello di rischio di un’impresa, il livello di classificazione del rischio incendio (basso, medio, alto) è stabilito in base a determinati aspetti dell’azienda.
basso: il rischio incendio basso è presente nei luoghi di lavoro in cui vi sono sostanze a basso tasso di infiammabilità. Tali ambienti di lavoro offrono scarse possibilità di principi di incendio e limitata probabilità di propagazione;
medio: nei luoghi di lavoro in cui vi è una considerevole presenza di sostanze infiammabili e locali che possono favorire lo sviluppo di incendi, il livello di rischio incendio si definisce medio in quanto la possibilità di propagazione di un eventuale incendio è da ritenersi comunque limitata.
alto: un alto livello di rischio incendio si registra nei luoghi di lavoro dove vi è un’alta presenza di sostanze infiammabili e le condizioni dei locali favoriscono la propagazione di eventuali principi di incendio, in altre parole tutti i luoghi che non rientrano nella classificazione di rischio basso o medio.

Aggiornamento

Per informazioni sui corsi di aggiornamento contattaci.

BLS – BLSDA

Corsi di BLS – BLSDa

Lo scopo dei corsi BLSD, organizzati da Formazione Funi Sicurezza, è far apprendere sia teoricamente sia, e soprattutto, praticamente come comportarsi quando ci si trova di fronte ad una persona apparentemente senza vita e che cosa fare per soccorrerla, disponendo di un defibrillatore semiautomatico.
Fa capo alla Dott.ssa Vittorangeli Roberta il Centro di formazione riconosciuto da IRC-COMUNITA’ e dall’ USL della Valle d’ Aosta denominato “Studio Roberta Vittorangeli – Centro di formazione BLSD e Primo Soccorso Valle d’ Aosta” per l’ erogazione di corsi di formazione BLSDa per l’ autorizzazione all’ uso del Defibrillatore semiautomatico per laici, obbligatorio per le società sportive sia dilettantistiche che professionistiche secondo il DL 158/2002.

Aggiornamento

Per informazioni sui corsi di aggiornamento contattaci.

ADDETTO FUNI MODULO A

Corso per addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi modulo A (siti naturali e artificiali)

Il corso si propone di fornire informazioni teorico – pratiche ai soggetti interessati per lavorare in sicurezza anche in situazioni pericolose come il lavoro in quota.
Il corso si rivolge a quei lavoratori che, durante la loro attività, svolgano temporaneamente mansioni in cui l’operatore è direttamente sostenuto dalla fune, sia che si trovi sospeso completamente, sia che si trovi in appoggio sulla struttura, nella fase di accesso, durante il lavoro, e nella fase di uscita dal luogo di lavoro, o comunque in una o più di queste fasi. Ad esempio, anche se non esaustivamente: lavori su tetti e coperture di edifici, lavori su pareti di edifici, lavori su pareti e scarpate di strutture naturali, lavori su parti elevate di impianti, lavori su tralicci e pali.

Aggiornamento

Il corso di aggiornamento per Addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi modulo A, è obbligatorio e deve essere seguito entro i 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato. Durante la lezione verranno riviste le manovre di base, con particolare attenzione alle manovre di emergenza. La durata del corso è di 8 ore.

ADDETTO FUNI MODULO B

Corso per addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi modulo B (alberi – treeclimbing)

Il corso si propone di fornire informazioni teorico – pratiche ai soggetti interessati per lavorare in sicurezza anche in situazioni pericolose come il lavoro in quota su alberi.
Il corso si rivolge a quei lavoratori che, durante la loro attività, svolgano temporaneamente mansioni in cui l’operatore è direttamente sostenuto dalla fune, sia che si trovi sospeso completamente, sia che si trovi in appoggio sull’ albero, nella fase di accesso, durante il lavoro, e nella fase di uscita dal luogo di lavoro, o comunque in una o più di queste fasi. Ad esempio, anche se non esaustivamente: lavoro in chioma, potatura e abbattimento selettivo.

Aggiornamento

Il corso di aggiornamento per Addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi modulo B, è obbligatorio e deve essere seguito entro i 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato. Durante la lezione verranno riviste le manovre di base, con particolare attenzione alle manovre di emergenza.
La durata del corso è di 8 ore.

© Copyright Studiogonnet S.r.l.

Studiogonnet srl- Via Vassalli Eandi 32 - 10138 Torino - Piva 09143170018